x
Questo sito web utilizza Google Analytics per consentire al sito web di analizzare come gli utenti utilizzano il sito. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque elemento acconsenti all'uso dei cookie.
Se vuoi saperne di piu' o negare il consenso di questi cookie leggi qui

Curve di addestramento allo slalom; importante rapidità busto fermo

 

  • Curve strette e rapidità d'azione sono elementi che spesso vengono associati; se decidiamo di divertirci con curve veloci simili allo slalom dobbiamo agire infatti con prevalenza dell'asse ginocchia-caviglie. Il raggio d'azione di queste curve, scodinzolo o serpentina necessitano di velocità e di una presa di spigolo attente e rapidissime; proprio l'asse caviglia-ginocchia è quello che consente di passare da uno spigolo all'altro con tempi ridottissimi.
  • Le frecce indicano la direzione verso la quale vanno le ginocchia e le caviglie, si nota infatti un leggero disassamento rispetto alle anche, ma proprio questo è dovuto ad una ricerca di spigolo concreta e molto veloce tipica di curve condotte molto vicine alla linea di massima pendenza.
  • Le qualità di coordinazione in questo esercizio sono fondamentali; scelta di tempo tra appoggi del bastoncino e movimenti degli arti inferiori agevolano una manovra graduale, armonica e allo stesso tempo decisa e concreta.

Condividi

Copyright Skisensation.it 2013 ©